fbpx

Perché, prima della protesi e l’impianto, occorre creare il giusto spazio fra i denti?

A cosa serve l’ortodonzia preprotesica?

L’ortodonzia preprotesica prepara la bocca del paziente ad accogliere al meglio manufatti protesici e impianti. La perdita di elementi dentali, infatti, porta allo spostamento dei denti vicini e dei denti antagonisti. Nell’immagine che segue si può appunto notare come lo spostamento a sinistra e verso l’alto dei denti migliori definitivamente lo spazio a disposizione dell’ortodontista per l’installazione dell’impianto.

spostamento denti, spazio tra i denti, ortodonzia d'amario

Il protesista, spesso, si trova a lavorare con maggiore difficoltà perché non ha spazio sufficiente per collocare una corona della grandezza e della forma giuste.

Se due denti si spostano e stringono lo spazio l’impianto non può essere inserito correttamente e, così, può risultare instabile. Sapete che se i denti di spostano si sposta pure la gengiva?

Gli impianti, le faccette, le corone senza metallo sono delle soluzioni straordinarie per migliorare il nostro sorriso.  Ma i denti presenti devono essere ben allineati così come le gengive. Il rischio è che il risultato non sia eccellente.

Esempi di trattamenti dell’ortodonzia preprotesica sono: allineatori trasparenti, sezionali in acciaio, miniviti.

Vuoi maggiori informazioni? Chiamaci allo 085 9493 573.

Condividi questo articolo su: