fbpx

Si parla di sorriso gengivale o “gummy smile” quando il paziente sorride e scopre una banda di gengiva ampia nell’arcata superiore.

Nel caso del “sorriso gengivale” il paziente può esporre più gengiva a destra che a sinistra oppure più su un dente rispetto ad un altro oppure la festonatura della gengiva superiore può essere di altezze differenti e risultare pertanto asimmetrica.

Si tratta di un vero e proprio inestetismo le cui cause sono molteplici: dentali, muscolari, scheletriche, eruttive, parodontali. Spesso, inoltre, ci sono più cause concomitanti a determinarlo.

Si potrebbe avere un problema di posizione dei denti. In questo caso ne va corretta la posizione. Si potrebbe avere un problema di eruzione passiva alterata. Si potrebbero avere delle gengive gonfie ipertrofiche da farmaci o per scarsa igiene. Potremmo trovarci di fronte ad un labbro superiore che si retrae troppo. Ancora, il paziente potrebbe soffrire di bruxismo (il fenomeno del digrignamento involontario dei denti).

Attenzione però: il sorriso gengivale è un’anomalia di canoni estetici. In tanti casi può risultare piacevole e non sempre va corretto. Come per la famosa attrice americana Julia Roberts.

Come per ogni patologia anche per il sorriso gengivale va fatta una corretta diagnosi che porta alla terapia giusta.

Sorriso gengivale: quali le soluzioni?

Le soluzioni per il “sorriso gengivale” possono essere diverse.

A volte la soluzione è data dall’uso di un apparecchio ortodontico. A volte è necessaria una combinazione ortodonzia/chirurgia estetica. Possono essere anche necessarie la chirurgia gengivale e le faccette adesive. Recentemente, in caso di labbro ipermobile, si è anche fatto uso della tossina botulinica.

Conclusioni.

Ogni paziente è diverso dall’altro così come ogni “sorriso gengivale”: la soluzione migliore sta nel saper riconoscere le cause e proporre al paziente la giusta soluzione.

Per questo motivo, come per altre malocclusioni, è richiesta una visita specialistica, insieme all’acquisizione di foto intraorali e radiografie quali ortopanoramica e teleradiografia, e uno studio attento e puntuale del caso.

Vuoi maggiori informazioni? Chiamaci allo 085 9493 573 oppure al 371 3919519.

Condividi questo articolo su: